Aprire conto corrente postale.


Aprire conto corrente postale

Aprire un conto corrente postale se si possiedono i necessari requisiti: maggiore età e non essere incorsi in fallimenti è una operazione di semplicità estrema.

Di seguito le banali operazioni che bisogna espletare per venirne a capo.

 I necessari requisiti

  • Non essere protestati e/o falliti, la maggior età(18 anni).
  • Un documento in corso di validità.
  • Codice fiscale
  • Ci si reca al più vicino ufficio postale.

Per evitare file chilometriche che durano anche ore si individua lo sportello preposto alla bisogna che generalmente non è molto affollato.

Si richiedono gli appositi moduli per l'apertura di conto corrente.

Alla presenza del funzionario si firmano i modelli di richiesta (che dovrebbero essere letti con attenzione).

Di norma il funzionario fornisce le notizie sui costi di tenuta del conto (circa 30 € annui) per un numero di operazioni illimitate.

Firmati e consegnati i moduli.

Bisognerà anche fornire un documento di identità valido ed il codice fiscale.

Negli ultimi tempi le poste prima dell'apertura del conto richiedono anche l'attivazione di una scheda telefonica Posta Mobile che consentirà di effettuare diverse operazione via telefono.

Completate tutte le formalità saranno effettuati i dovuti controlli sul possesso dei requisiti.

Se tutto è in regola il conto sarà aperto e ci saranno consegnati:Carta di credito utilizzabile per i prelievi nei Postamat, il carnet di assegni e lo stampato delle norme sulla trasparenza bancaria.

Converrà fare attivare il servizio online che consente la possibilità di moltissime operazioni restando comodamente a casa.

Torna su


Trovi utile questa guida?

Deve migliorare!

Segui Guide 360:

Scelti per te:


Guide 360