Brevetto di istruttore di nuoto.


Brevetto di istruttore di nuoto

Per diventare istruttori di nuoto bisogna conseguire 2 differenti brevetti rilasciati dalla F.I.N. (Federazione Italiana Nuoto). E questa a tale scopo organizza 2 distinti corsi attraverso i suoi comitati regionali.

Per poter esercitare bisogna ottenere il primo brevetto e poi, in un massimo di 3 anni, il secondo. Chi è in possesso del primo brevetto e dopo tre anni non ottiene il secondo non potrà continuare ad esercitare l'attività di istruttore.

Quali sono i requisiti per partecipare ai corsi per conseguire il brevetto di primo livello?

Per partecipare ai corsi di primo livello organizzati dalla F.I.N. occorre avere i requisiti seguenti:

  • Età superiore ai 18 anni.
  • Non aver subito condanne penali.
  • Idoneità fisica comprovata da certificato rilasciato da medico provinciale.
  • Aver conseguito almeno il diploma di terza media.
  • Aver superato l'esame di idoneità per l'ammissione al corso che F.I.N. organizza.

Per partecipare agli esami bisogna produrre una opportuna documentazione comprovante i requisiti richiesti, da consegnare alla Federazione, unitamente ad una modulistica fornita dalla stessa debitamente compilata.

Come superare la prova attitudinale?

Per superare la prova attitudinale di ammissione all’esame bisogna dimostrare di:

  • Possedere ottima acquaticità.
  • Saper nuotare nei 4 stili base.
  • Essere in grado di recuperare un oggetto sommerso in piscina e nuotare in immersione per oltre 13 metri.
  • Saper galleggiare in posizione verticale.

Il tirocinio: superato l'esame di ammissione segue il tirocinio nelle Scuole Nuoto Federali riconosciute dalla F.I.N. con 45 ore di lezione teoriche e/o pratiche e 50 ore di tirocinio didattico.

Il brevetto di primo livello: alla fine del tirocinio ci sarà un esame (se si è partecipato a più del 75% delle lezioni del corso) dopodiché se l'esito è positivo si conseguirà il brevetto di primo livello.

Come ottenere il brevetto di secondo livello?

Per ottenere il brevetto di secondo livello bisogna:

  • Avere più di 19 anni.
  • Avere il brevetto di Istruttore 1° livello da oltre 1 anno.
  • Non aver subito condanne penali.
  • Possedere idoneità fisica certificata dal medico provinciale.

E' richiesta opportuna documentazione comprovante tali idoneità nonché la compilazione di modulistica fornita dalla federazione, cui allegare attestazione di pagamento di una tassa per la partecipazione al corso.

Terminato il corso sarà ammesso agli esami solo chi ha partecipato almeno al 75% delle ore di lezione.

Superati gli esami si ottiene il brevetto di secondo livello e la possibilità di esercitare come istruttore di nuoto.

L’istruttore di nuoto può poi specializzarsi ulteriormente e divenire coordinatore scuola di nuoto o allenatore.

Torna su


Trovi utile questa guida?

Deve migliorare!

Segui Guide 360:

Scelti per te:


Guide 360