Come addobbare l'albero di Natale.


Come addobbare l'albero di Natale

La presente guida vi illustrerà in pochi passi come addobbare il vostro albero, simbolo indiscusso della festività del Natale, insieme al presepio. Seguendo i nostri consigli, potrete sbizzarrire la vostra fantasia nella decorazione e sfoggiare il risultato a parenti ed amici.

In poco tempo il vostro albero di Natale sarà il più bello e sfavillante di tutto il vicinato.

Le festività natalizie sono le più aspettate tutto l’anno da grandi e piccini. L’atmosfera accogliente, il ritrovarsi insieme in casa con amici e parenti, rende questi momenti unici e inimitabili. L’albero di Natale è il fulcro della casa, sotto di esso regali, prelibatezze culinarie, dolci, pensierini di ogni tipo per augurare buone feste a tutti. L’abete decorato è uno dei simboli più diffusi del Natale; nato in ambito pagano, stava a significare il rinnovamento della vita. Ancora oggi è molto utilizzato nella mitteleuropa protestante, ma tale tradizione è stata assimilata anche dal cattolicesimo, in nome di un presunto parallelismo tra il legno dell’albero e quello della croce di Cristo. Addobbare e decorare l’albero, quindi è un rito praticato in tutte le famiglie occidentali, ed è divenuto un vero e proprio passatempo di famiglia. Ecco alcuni preziosi consigli per farlo al meglio.

Cosa serve:

In primo luogo, è giusto scegliere la tipologia di abete che più preferite. Si può scegliere un albero naturale, vero, ma è un vero peccato ambientale! Ogni anno per questo motivo vengono deforestizzati chilometri di aree verdi. Inoltre, l’albero naturale perde una grossa quantità di aghi dalle foglie, il che vi costringerebbe a dover trascorrere le vacanze di Natale a spazzare in continuazione il vostro salotto. Vi consiglio vivamente di optare per un albero artificiale, sintetico, più economico e duraturo nel tempo.

La decorazioni in senso stretto.

In primo luogo, comprate una o più (dipende dalle dimensioni dell’albero) serie di luci, a seconda del vostro gusto. Colorate, bianche, ad intermittenza o fisse, sonore o mute, ciò che conta è che siano il substrato per la decorazione del vostro abete.

In secondo luogo, munitevi di addobbi natalizi: palline di varie dimensioni e colori, angioletti, fiocchi, campane e magari anche dei festoni color oro e/o argento. Anche in questo caso, lasciatevi ispirare dal vostro gusto.

Infine, immancabile, la stella natalizia o un addobbo ad hoc per la punta.

Come addobbare l’albero di natale. Passo 1:

Una volta comprato il vostro abete, decidete un luogo della casa in cui posizionarlo. Vi consiglio il salotto o comunque la stanza in cui maggiormente trascorrete il vostro tempo in famiglia.

Inserite le luci in modo da non lasciare delle zone scure, magari accendetele mentre le fissate, in modo da creare l’effetto già dalla prima prova. Esse devono essere posizionate dall’alto verso il basso, in modo che l’attacco alla spina della corrente, sia più vicino alla presa. Potete strutturarle a zig zag, circolari oppure a spirale. Anche qui non c’è una regola fissa, ma l’importante è seguire il vostro senso estetico.

Come addobbare l’albero di natale. Passo 2:

Disponete gli addobbi in modo che quelli dalle dimensioni maggiori vadano in basso, mentre quelli più piccoli vadano in alto. E’ bello creare questa sorta di disposizione crescente, che rende l’albero ordinato. Le decorazioni devono essere distribuite uniformemente su tutti i rami dell’albero, sia all’interno, sia verso l’esterno. Come detto in precedenza, si può scegliere di usarne monocromatiche o pluricolorate; in quest’ultimo caso, distribuite gli addobbi in modo da non creare gruppi cromatici uniformi su un determinato lato dell’abete.

Come addobbare l’albero di natale. Passo 3:

Infine, per completare questa opera creativa, badate bene ai dettagli e alle rifiniture. Oltre agli addobbi, potete inserire sull’albero festoni cangianti o colorati in oro e/o argento. In questo caso, posizionateli dall’alto verso il basso, a formare una sorta di cascata preziosa che parte dalla punta del vostro abete. Infine, ponete la stella natalizia (o una variante, comunque un addobbo che vada collocato sulla punta), infilandola sull’estremità superiore dell’abete. Se richiesto, inserite la spina di quest’ultima decorazione e il gioco è fatto. Il vostro albero è perfettamente decorato.

Consigli e suggerimenti:

Se siete una famiglia giovane con dei bambini piccoli, vi consiglio di addobbare l’albero di Natale in maniera alternativa. Invece di utilizzare le canoniche decorazioni, provate a metterci su dei piccoli peluches o dei lavoretti realizzati dai vostri piccoli. Sarà un modo ulteriore per divertirsi e stare insieme.

Torna su


Trovi utile questa guida?

Deve migliorare!

Segui Guide 360:

Scelti per te:


Guide 360