Come cucinare il pollo al forno.


Come cucinare il pollo al forno

Cucinare un buon pollo al forno non è un'impresa difficile e tutte le massaie o gli appassionati di cucina hanno almeno una volta preparato questa pietanza con risultati più o meno apprezzabili. D'altronde basta prendere un qualsiasi libro di cucina o aprire un qualunque sito internet per scoprire i procedimenti, gli ingredienti ed eventuali piccoli segreti. Quel che dunque voglio esporre in questa guida non è certo la ricetta del secolo ma solo una variante tra le tante per preparare quello che è uno dei più classici secondi. Io mi considero una brava cuoca e famiglia ed amici sono soliti apprezzare le mie pietanze tra cui quella del pollo al forno cucinato a modo mio.

Cosa serve per cucinare un buon pollo al forno, gli ingredienti: 

  • 1 pollo tagliato a pezzi,
  • 2 kg di patate tagliate a tocchetti,
  • 2 rami rosmarino,
  • 1/2 litro vino bianco,
  • sale,
  • pepe,
  • olio d'oliva,
  • olio per friggere.

Il primo passo per avere un pollo al forno gustoso e delicato è quello di tenere il pollo, tagliato a pezzi e pulito, a marinare in acqua vino bianco, sale e rosmarino. Tale accortezza serve a smorzare l'odore intenso che caratterizza il pollo che ahimè non sono allevati nel modo migliore. Prendete i vari pezzi e spellateli, cospargeteli di sale, un po di pepe e disponeteli in una pirofila da forno abbastanza ampia. Completate con un buon bicchiere di vino bianco, un rametto di rosmarino e un filo di olio d'oliva.

Infornate il pollo in forno caldo ad una temperatura di 200 gradi e lasciate cuocere nel vino e nel condimento che il pollo stesso rilascia, per circa un'ora, girando i vari pezzi affinché si dorino da ogni parte.

Intanto pelate le patate, tagliatele a tocchetti e dopo averle lavate, conditele in un recipiente con olio, sale, e giratele per bene.In una padella friggete le patate fin quando saranno dorate e croccanti.

A questo punto unite le patate al pollo e fate cuocere ancora per un'altra mezz'oretta in modo da far amalgamare il tutto e dorare completamente.

Il vostro pollo al forno è pronto! Servitelo ben caldo e vi assicuro, si leccheranno le dita. Aggiungendo le patate in un secondo momento esse rimarranno intere e non solo saranno molto più saporite, ma anche gradevoli a vedersi. Inoltre spellando il pollo, la ricetta risulterà più leggera e delicata, perchè la pelle è la parte più grassa del pollo.

Torna su


Trovi utile questa guida?

Deve migliorare!

Segui Guide 360:

Scelti per te:


Guide 360