Come curare la bronchite.


Come curare la bronchite

Attraverso la guida, ci proponiamo di aiutare i lettori ad individuare le modalità di cura della bronchite. Per supportare tutti coloro che si trovano a dover affrontare questa malattia dell’apparato a individuarne sintomi e cause e scegliere la cura indicata.

La bronchite è una malattia che investe l’apparato respiratorio, che si manifesta attraverso una più o meno grave infiammazione ai bronchi, ed in particolare la membrana mucosa che dispone le vie che dai bronchi arrivano fino ai polmoni. Si tratta di una malattia molto diffusa, che colpisce una persona su dieci, tra la fascia di popolazione che va dai 40 ai 70 anni e che raggiunge il suo culmine nella stagione invernale.

A seconda delle sue manifestazioni la bronchite può essere catalogata come bronchite acuta, se si tratta di un’ episodio isolato o di più episodi che si manifestano a lunga distanza tra loro, o bronchite cronica, se gli attacchi si reiterano nel corso del tempo in modo più o meno costante e regolare.

Le cause della comparsa della bronchite possono essere varie e non sempre sono individuabili immediatamente, sicuramente esistono delle condizioni che ne facilitano la comparsa una persona con basse difese immunitarie e già debole a livello broncopolmonare è maggiormente a rischio. Il fumo, inoltre, è considerata una delle prime cause che nel lungo periodo, porta alla bronchite.

Per quanto riguarda, invece, i sintomi con cui la bronchite si manifesta sul paziente essi sono tosse secca e febbre, sintomi influenzali in genere, con l’aggravarsi della tosse e della raucedine, soprattutto con l’avvicinarsi delle ore serali. Spesso, vengono generate ingenti quantità di muco se il catarro è forte, in quel caso possono anche manifestarsi dolori alle braccia o alla schiena. Altri sintomi ancora possono essere perdita di peso ed affaticamento nel respirare.

Vediamo ora di stabilire quali sono le cure con cui porre rimedio alla bronchite, sia a livello farmacologico, sia a livello naturale.

Cure per la bronchite: farmaci

Quando si ha il sospetto di avere la bronchite la prima cosa da fare è senza dubbio quella di rivolgersi al proprio medico di fiducia che potrà rendersi conto dell’entità della patologia ed intervenire con la terapia più adeguata. Nei casi meno gravi può essere sufficiente l’asunzione di mucolitici (sciroppi, compresse etc..) da abbinare ad esempio a terapie con areosol. Se la bronchite invece è più acuta le cure a base di farmaci che vengono prescritte ai pazienti, sono di solito a base di antibiotici (amoxocillina, cefalo, ofloxacina, eritromicina, claritromicina, cefixime, ceftriaxone, azitromicina) oppure di medicinali antinfiammatori a base di cortisone (salbutamolo e formoterolo e salmeterolo), a cui si possono aggiungere i già citati fluidificanti e l’areosol che possono contribuire ad attenuare i sintomi.

Cure per la bronchite: rimedi naturali

In alternativa o come supporto alla terapia farmacologica si possono utilizzare anche dei rimedi naturali. Ovviamente si può scegliere di utilizzare questi rimedi come “cure” solo in caso di processi infiammatori non particolarmente pesanti ed acuti, in tutti gli altri casi questi possono essere utilizzati come integrazione alla terapia farmacologica e sarebbe sempre opportuno richiedere il parere del proprio medico prima di farvi ricorso.

I rimedi naturali contro la bronchite più efficaci sono tutti a base di ingredienti estremamente semplici e di uso comune come cipolla, spinaci, sesamo, limoni, e possono tranquillamente e semplicemente essere preparati in casa.

Cipolla: assumere un cucchiaino di sciroppo di cipolla ogni mattina, vi aiuterà a sciogliere il catarro e prevenirne la formazione, per ottenerlo è sufficiente tagliare a fettine molto sottili una cipolla, va bene sia bianca che rossa, mettele in una coppetta e ricoprirle con dello zucchero, coprire il tutto con un coperchio e lasciare il tutto a macerate per 4- 5 ore..

Spinaci: mescolate cinquanta grammi di foglie di spinaci con 200 ml di acqua fresca e aggiungeteci un cucchiaino di miele. Bevete d’un sorso per una volta al giorno.

Sesamo: mischiate del sesamo con del sale ed un cucchiaino di miele d’ambrosia: fateci un infuso e prendetene un cucchiaino ogni notte.

Limoni: portate a bollitura 500 ml d’acqua, aggiungi alcune gocce di limone e fai tre inalazioni al giorno per sciogliere le mucosi.

Consigli e suggerimenti

Come si suol dire, anche per la bronchite vale la massima: prevenire è meglio che curare. Ecco perché è bene avere uno stile di vita sano, evitate di fumare e di respirare a lungo andare polveri sottili che possono interferire con i vostri bronchi.

Torna su


Trovi utile questa guida?

Deve migliorare!

Segui Guide 360:

Scelti per te:


Guide 360