Come richiedere la Social card.


Come richiedere la Social card



La Social Card è una tessera elettronica prepagata sulla quale vengono ricaricati ogni due mesi 80 €, un piccolo aiuto per chi ha redditi bassi concesso a molti italiani nel 209 e rinnovata nel 2010. La Social card può essere utilizzata per fare la spesa in negozi o supermercati convenzionati, pagare le bollette del gas o della luce, acquistare medicinali. Hanno diritto ad usufruire della Social Card tutti i cittadini italiani che hanno dai 65 anni in su oppure un figlio con meno di tre anni e naturalmente un basso reddito certificato dall' Isee (6000/ 8000 euro). Inoltre per rientrare nei parametri previsti dalla legge si deve possedere una sola abitazione, non avere un patrimonio mobiliare superiore ai 15000€ e possedere una sola auto.

Tutti coloro che sono in possesso dei suddetti requisiti possono richiedere la Social Card presentando una domanda all'ufficio postale corredata del modello Iseee e fotocopia di un documento di identità. I moduli della domanda possono essere richiesti all'ufficio postale o scaricati dal sito dell'Inps e del Ministero dell'Economia.

Al momento della presentazione della domanda l'ufficio postale rilascerà subito, o al massimo entro cinque giorni, la tessera che sarà ricaricata una volta riscontrata la validità dei requisiti.

Prima che la Social Card venga attivata verrà inviato a casa un foglio chiuso contenente il codice Pin da digitare per l'utilizzo della tessera come un qualsiasi Bancomat o carta di credito.

La Social Card è sempre valida e non ha scadenza ma bisogna essere in regola con i requisiti richiesti, per cui è possibile che venga revocato l'accredito se mutano le condizioni patrimoniali. Per avere notizie sulla ricarica della Social Card è possibile chiamare il numero verde 800666888, per bloccare invece la tessera in caso di smarrimento si può chiamare il numero verde 800902122.

Torna su


Trovi utile questa guida?

Deve migliorare!

Segui Guide 360:

Scelti per te:


Guide 360