Come si calcola la percentuale.


Come si calcola la percentuale

Prima di fornire il metodo per calcolare la percentuale, avendo a disposizione una semplice calcolatrice che consenta di effettuare moltiplicazioni e divisioni, chiariamo cosa si intende, dal punto di vista matematico, per percentuale.

Con la parola "Percentuale" in matematica si identifica uno strumento capace di dirci quanto è grande un numero se paragonato ad un altro.

Il concetto fondamentale che va immediatamente acquisito quando si lavora con le percentuali è che: è indispensabile chiarire la grandezza a cui si fa riferimento. Infatti il numero che esprime la percentuale cambia ogni volta che cambia la grandezza di riferimento.

La percentuale p del numero x rispetto al numero base y è data dalla soluzione della seguente proporzione:

x : y=p : 100

da cui eguagliando il prodotto dei medi a quello degli estremi:

100 x = p y da cui p = x/y 100 ed anche x = p y/100.

Ossia x è uguale ad p centesime parti di y. La percentuale viene comunemente utilizzata in statistica perché l'idea di campione è strettamente legata a quella intuitiva di: "quanti a dispongo se prendo a caso 100 di b". Comunque prescindendo da ogni implicazione teorica di seguito il calcolo della percentuale "p" del numero "x" rispetto al numero "y" in due passi.

Si divide il numero x per il numero y.

Si moltiplica il rapporto x/y per 100 e si ottiene p.

Torna su


Trovi utile questa guida?

Deve migliorare!

Segui Guide 360:

Scelti per te:


Guide 360