Compilazione bollettino postale.


Compilazione bollettino postale

Il portale offre, in questa sede, una guida utile per chi debba compilare un qualsiasi bollettino postale spiegando innanzitutto cos’è un bollettino e esponendo successivamente i passi principali per la compilazione.

Cos’è un bollettino postale

Un bollettino postale non è altro che uno schema pre-stampato, reperibile in qualsiasi ufficio postale, attraverso il quale si possono effettuare dei pagamenti a persone, aziende, associazioni o altro.

Esso è suddiviso in due sezioni dal contenuto identico, una da consegnare in posta e una da conservare come ricevuta di avvenuto pagamento.

Come si compila un bollettino postale

Compilare un bollettino postale è una operazione molto semplice; la prima regola è innanzitutto compilare entrambe le sezioni in maniera identica perché il pagamento e la ricevuta non possono avere differenze di nessun genere.

Le zone che vanno compilate sono essenzialmente quattro:

  • Cifra da versare e numero conto corrente. La prima zona che va compilata è quella relativa alla quota da versare in cui è necessario scrivere la cifra da versare sia in cifre che in lettere e il numero di conto corrente sul quale desideriamo versare tale cifra.
  • Intestatario del conto corrente. In questa sezione, immediatamente sottostante a quella sopra descritta, va inserito nome e cognome del beneficiario del versamento oppure la corretta denominazione sociale dell’azienda, dell’associazione o dell’ente al quale stiamo effettuando il pagamento.
  • Causale del pagamento. In questo spazio va inserito il motivo per il quale stiamo effettuando il pagamento, per cui ad esempio se stiamo compilando un bollettino postale per pagare il canone TV della Rai: l’intestatario del conto corrente sarà RAI, la causale del pagamento sarà: CANONE TV.
  • Dati di colui che esegue il versamento. Se siamo noi in prima persona ad eseguire il versamento attraverso bollettino postale bisogna compilare questa sezione, ovviamente, con tutti nostri dati (nome, cognome, indirizzo); se invece stiamo eseguendo il bollettino postale per conto di terzi bisogna compilarlo con i dati di chi deve effettuare il pagamento.

Esistono bollettini postali di alcune aziende personalizzati, ovvero sui quali è già stampato il numero di conto corrente e la denominazione sociale dell’intestatario; su questo tipo di bollettino postale personalizzato basta inserire la cifra da versare (in cifre e in lettere) e i dati dell’intestatario.

Una volta compilato il bollettino postale va consegnato allo sportello dell’ufficio postale, effettuare il pagamento (la cui cifra sarà più alta di circa un euro: che è la somma che va pagata per la commissione postale) e farsi dare dall’impiegato la metà del bollettino che serve per ricevuta.

Bollettini postali e nuove tecnologie

Oggi, grazie alle nuove tecnologie Internet, Poste Italiane, attraverso il sito ufficiale www.poste.it dà la possibilità di compilare il bollettino postale comodamente da casa, nel massimo della sicurezza tramite il Conto BancoPosta, le carte di credito VISA e Mastercard, e le carte prepagate postepay. Attraverso il servizio online di bollettino postale è possibile pagare il Bollo Auto(sul sito dell’agenzia delle entrate è anche possibile sapere la somma da pagare senza recarsi in nessun ufficio specifico), l’ICI, il Canone TV, versamenti volontari presso associazioni onlus e no profit e multe di Carabinieri o Polizia.

E’ consigliabile usare questo metodo al fine di evitare lunghe e fastidiose code all’ufficio postale.

Consigli e informazioni utili

E’ buona abitudine, quando si compila un bollettino postale, compilare tutti i campi in stampatello maiuscolo al fine di evitare incomprensioni dovute alla calligrafia ed è, inoltre, un buon consiglio tutelare la propria sicurezza inserendo all’inizio e alla fine della quota da versare un cancelletto (#) con lo scopo di evitare che vengano aggiunti numeri prima o dopo la cifra da noi indicata.

Nel caso in cui avessimo l’esigenza di comunicare istantaneamente l’avvenuto pagamento attraverso bollettino postale, abbiamo la possibilità di inviare a mezzo Fax la ricevuta di avvenuto pagamento dello stesso.

Torna su


Trovi utile questa guida?

Deve migliorare!

Segui Guide 360:

Scelti per te:


Guide 360