Dolci di halloween.


Dolci di halloween



Halloween è alle porte? I vostri figli non stanno nella pelle e già stanno preparando una festa horror ricca di dettagli spaventosi? E allora preparatevi anche voi a sperimentare nuove ricette di dolci a tema. Daremo qualche consiglio per scegliere la preparazione più adatta alla vostra serata, partendo dalle classiche torte di zucca e arrivando a originali ricette, tutte “a prova di intolleranza”: potrete addirittura preparare dei cup cake senza utilizzare latticini, uova e glutine.

Un classico: tortini di zucca con gocce di cioccolato.

La zucca non può mancare tra i dolci di Halloween e quindi è bene arricchire i tortini con gocce di cioccolato, decorazioni "mostruose" che daranno un tocco di colore adatto al tema. Potrete creare con la carta una “mascherina” per creare un disegno “a ragnatela” con lo zucchero a velo, oppure utilizzare una glassa al cioccolato (ottenuta con zucchero a velo e cacao amaro stemperati in poca acqua calda bollente) per disegnare la forma di un mostruoso ragno.

Ingredienti per circa 12 tortini.

  • 600 g di zucca
  • 200 g di zucchero di canna
  • 100 g di fecola di patate
  • 100 g di burro
  • 6 uova
  • due stecca di vaniglia
  • 140 g di gocce di cioccolato
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • zucchero a velo q.b.
Preparazione – 1h e 40 minuti Difficoltà - Facile.
  • Sbucciate la zucca e tagliatela a dadini.
  • Immergeteli in acqua bollente in cui avrete messo la stecca di vaniglia e lasciateli cuocere per venti minuti circa e comunque fino a quando i dadini non saranno facilmente trapassabili da una forchetta: una volta cotta scolate la zucca e passatela al passaverdura (o frullatela con il frullatore a immersione) eliminando la stecca di vaniglia.
  • In una terrina mettete i tuorli assieme allo zucchero e sbatteteli fino a quando saranno “montati” (avranno assunto la tipica consistenza chiara e gonfia) aggiungete la fecola, il lievito, il burro ammorbidito a temperatura ambiente ed amalgamate il tutto, fino ad ottenere un composto omogeneo
  • Aggiungete quindi il passato di zucca, gli albumi montati a neve e le gocce di cioccolato. Fate attenzione a mescolare sempre nello stesso verso, cioè dal basso verso l’alto o gli albumi potrebbero “impazzire” mettendo a repentaglio la buona riuscita della ricetta.
  • Versate il dolce in tante formine da crème brulèe imburrate e infarinate, preriscaldate il forno a 180° e fate cuocere per circa 40 minuti.
  • Sfornate i tortini e, solo quando si saranno completamente raffreddati, spolverizzatela con lo zucchero a velo.

S.o.S intolleranza: tortini senza glutine.

Per gli intolleranti al glutine: la ricetta è di per sé priva di glutine, a patto che controlliate che la fecola di patate, il lievito e lo zucchero a velo siano “a spiga barrata”, ossia prodotti in stabilimenti in cui non sussista il rischio di contaminazione.

Per gli intolleranti ai latticini: sostituite il burro con la margarina, scegliendone un tipo privo di grassi idrogenati.

Per gli intolleranti alle uova: potete tenare di sostituire le uova con 6 cucchiai colmi di farina di soia e un pizzico di bicarbonato di sodio stemperati con l’aiuto di 6 cucchiai d’acqua.

Da fare con i bambini: Frittelle di zucca.

Potreste pensare di preparare queste semplicissime frittelle di zucca insieme ai vostri figli e – perché no – ai loro amichetti, rendendolo un proprio gioco d’animazione per la vostra festa di Halloween. Raccontategli ad esempio che siete entrate in possesso di una segretissima ricetta di un famoso mago del lontano Kazakistan: il mago, un giorno, per caso, trasformando una zucca, ottenne delle frittelle dal sapore delizioso e dalla forma sferica. Essendo un burlone, volle cogliere l’occasione per prendersi gioco di una sua acerrima nemica, la strega del Tagikistan: chiamò la sua invenzione culinaria “occhi di strega fritti” e la strega, venuta a conoscenza della nuova “specialità” del mago non osò mai più avvicinarsi alla sua casa intimorita dalla possibilità di divenire uno sfizioso dolcetto sulla tavola del suo nemico.

La ricetta che vi presentiamo è particolarmente “comoda” da utilizzare in questo senso in quanto la preparazione è semplicissima e consiste in pochi passaggi intervallati da momenti di “riposo” e cottura in cui i bimbi potranno distrarsi, giocando un po’ tra loro, per poi riprendere la preparazione al colmo della loro presenza e attenzione.

Ingredienti per circa 25 frittelle.
  • Scorza di 1 arance non trattata
  • 125 g di farina
  • ½ bustina di lievito per dolci (4 g circa)
  • 1 uovo
  • 250 g di zucca privata dei semi
  • 80 g di zucchero
  • Olio di semi per friggere
  • Zucchero a velo
Preparazione: 45 minuti più 1h per le preparazioni accessorie- Difficoltà: facile.
  • Tagliate la zucca a fette spesse 1,5 cm circa, disponetele su carta da forno e mettetela in forno a 200° per 1h circa.
  • Una volta cotta, togliete la buccia e tritate la polpa in un mixer con le uova, lo zucchero e la scorza delle arance.
  • Trasferite il tutto in una terrina e aggiungete la farina setacciata e il lievito, continuando a mescolare.
  • Una volta ottenuto un composto omogeneo, totalmente privo di grumi, potrete passare alla frittura.
  • Aiutandovi con un cucchiaio e un cucchiaino, fate scivolare nell’olio bollente una “noce” di composto alla volta, girando le frittelle appena si saranno gonfiate e scolandole appena si saranno dorate su tutta la superficie.

Ricordatevi però di allontanare i bambini dall’olio bollente nell’ultimo passaggio della preparazione: raccontate loro, ad esempio, che l’ultima parte della ricetta per la pozione magica è segreta e va mantenuta tale o che può essere vista solo da lontano perché nell’eventualità di uno scoppio improvviso si potrebbero fare molto male. In questo modo potrete mantener vivo il contesto fantastico tutelando la loro sicurezza.

..e per gli intolleranti frittelle con farina di riso.

Per gli intolleranti al glutine: sostituite la farina di grano duro con un mix composto da 180 g di farina di grano saraceno e 70 g di farina di riso che renderanno le frittelle più scure ma ne esalteranno il sapore; ricordate inoltre di controllare che il lievito sia a “spiga barrata”, ovvero confezionato in stabilimenti senza rischio di contaminazione

Per gli intolleranti alle uova: al posto delle uova aggiungete nel mixer latte di riso q.b. per ottenere una consistenza di un liquido denso. Se il composto dovesse risultare troppo denso aggiungetene alla fine, prima di procedere alla frittura

Biscottini fantasmini per un Halloween da brivido.

I biscottini fantasmini si prestano per fare un regalo originale.Potrete infatti, preparare delle confezioni regalo per gli amici, posizionandone alcuni su un piattino scuro che chiuderete con un fiocco vistoso in un pacchetto trasparente.

Ingredienti per 30 fantasmini circa

  • 50 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente
  • 50 g di farina
  • 50 g di zucchero a velo
  • 2 albumi d’uovo a temperatura ambiente
  • ½ bustina di vanillina
  • gocce di cioccolato per guarnire
Preparazione: 40 minuti – Difficoltà: Facile
  • Lavorate il burro con un cucchiaio e aggiungete lo zucchero a velo fino a che otterrete una crema omogenea, morbida ma molto densa.
  • Unite la farina setacciata, la vanillina e gli albumi. Mescolate fino ad amalgamare il tutto alla perfezione.
  • Aiutandovi con un cucchiaino, su una teglia ricoperta da carta da forno, disponete tante piccole “macchie” di impasto del diametro di circa 2 cm ben distanziate tra loro.
  • Infornate a 200° per 7 minuti e comunque fino a quando i bordi non saranno dorati.
  • Una volta cotti, appena toglierete i fantasmini dal forno, prima di staccarli dalla placca per farli raffreddare posizionate su ognuno due occhietti di gocce di cioccolato. Si salderanno facilmente ai biscottini, a patto che siano ancora caldi.
Appena tolti dal forno, questi biscottini, molto simili alle lingue di gatto, risultano fortemente malleabili: se li metterete a raffreddare in una tazzina, ne prenderanno la forma e sembreranno dei veri e propri fantasmi. In questo caso vi consigliamo di disegnare occhi e bocca con una glassa di cioccolato preparata seguendo le istruzioni fornite sopra, per la torta di zucca.

Biscottini per chi è allergico.

Per gli intolleranti al glutine: sostituite la farina di grano duro con farina di riso a spiga barrata.

Per gli intolleranti ai latticini: sostituite il burro con la margarina, scegliendone un tipo privo di grassi idrogenati.

Per gli intolleranti alle uova: sostituite gli albumi con latte di soia q.b., fino a ottenere la consistenza desiderata. Aggiungete inoltre un pizzico di bicarbonato.

Senza glutine, latte e uova: “Black Monster” Cup Cake

I piccoli Cup Cake si prestano ad una decorazione Black e mostruosa adatta allo spirito di Halloween. Potrete servirvi della già più volte citata glassa al cioccolato, o potrete preparane una bianca stemperando 100 g di zucchero a velo con acqua q.b. ad ottenere una crema densa. Potrete utilizzare questa glassa anche come “collante” per le decorazioni superficiali: sbriciolando delle mandorle sopra a una spennellata di questo composto, e attendendo almeno 6 ore che si asciughi, potrete ottenere delle suggestive “colate” colorate al sapore di torrone.

In commercio poi troverete dei coloranti alimentari o dei prodotti per decorazione come caramelline di zucchero colorate o codette di cioccolato: sceglietene alcuni e divertitevi a creare tanti cup cake diversi, secondo il vostro gusto e la vostra fantasia.

Ingredienti per circa 25 cup cake

(In pieno stile americano, per questa ricetta useremo come unità di misura tazze e cucchiai!)

  • 1 tazza + 1/3 di farina di grano saraceno
  • 2/3 tazza di farina di riso
  • ½ tazza di olio d’oliva
  • 2/3 di tazza di zucchero
  • ½ di tazza di yogurt di soia
  • 1 tazza + 1/3 di latte di soia
  • 2/3 di tazza di cacao amaro in polvere
  • 2 cucchiaino di vanillina
  • ½ cucchiaino di sale
  • 4 cucchiai di succo di limone
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
Preparazione: 40 minuti Difficoltà: facile
  • Mescolate gli ingredienti solidi (farine, cacao, zucchero, vanillina e bicarbonate) fino a ottenere un mix ben amalgamato.
  • Mescolate gli ingredienti liquidi (olio, yogurt, latte di soia e succo di limone) fino a ottenere un composto omogeneo.
  • Mescolate ora solidi e liquidi, amalgamando lentamente i liquidi al mix di farine.
  • Riempite uniformemente circa 25 pirottini da muffin (dovranno essere pieni per metà).
  • Infornate a 180° per 25 minuti o fino a quando si saranno ben gonfiati.
  • Lasciate raffreddare e decorate a piacere.

Come già accennato la ricetta è priva di glutine, latticini e uova. Controllate tuttavia che sulle etichette dei prodotti scelti che non vi sia riportata la dicitura “può contenere tracce di…” in riferimento agli alimenti che volete evitare.

Torna su


Trovi utile questa guida?

Deve migliorare!

Segui Guide 360:

Scelti per te:


Guide 360