Come lavorare in banca

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sulla redazione

In pochi e semplici passi, sarete indirizzati alle modalità di accesso al lavoro in banca, attraverso un accurato approfondimento delle strategie occupazionali da seguire. Lavorare in banca rappresenta per molti un obiettivo da raggiungere, per altri è un buon rimedio per fare esperienze concrete in una realtà grande e competitiva a livello imprenditoriale.

Introduzione

La situazione economica e lavorativa del nostro paese è da inquadrarsi in una più ampia crisi

finanziaria a livello globale, che però ha forti ripercussioni sulla vita ordinaria di qualsiasi persona. Ecco perché è sempre più importante riuscire a lavorare in un contesto che fornisca delle garanzie di affidabilità ai giovani desiderosi di lavoro. Lavorare in banca è sempre stato sinonimo di stabilità e, anche se questo concetto è ormai lontano dall’ odierno modo d’intendere il lavoro, è bene provare ad ottenere il meglio e ad inserirsi, seppur inizialmente con contratti a tempo determinato o di apprendistato, in una realtà bancaria.

E’ bene ricordare che ormai le banche non hanno più un regime di ente pubblico.

Esse sono state sottoposte ad una privatizzazione del settore, avviata dalla riforma nel 1990, detta legge Amato, conclusasi dopo otto anni, con la decisiva trasformazione delle fondazioni bancarie in soggetti di diritto privato.

Pertanto, sono cambiati i modi di reclutamento del personale, che non avviene più tramite concorso pubblico, ma tramite presentazione del Curriculum Vitae e selezione del personale da parte del Responsabile delle Risorse Umane.

Cosa Serve

Per presentare la propria candidatura ad una banca, occorre agire tramite il pc e inviare il curriculum vitae nelle apposite sezioni dei siti delle diverse Banche d’Italia. Se non vi fidate della tecnologia, potete anche provare a consegnare a mano la vostra offerta spontanea, ma è probabile che riceverete un rifiuto. Ad ogni modo, uno dei passi da compiere preventivamente è avere un Curriculum Vitae brillante, compilato secondo la modalità del formato europeo, che potrete crearvi da soli o con l’aiuto di tutorial nel web. Quindi, ciò che vi occorre è un computer, una connessione ad internet, un curriculum vitae in formato europeo e un po’ di pazienza nel compilare i form che troverete online. L’inserimento della propria candidatura è aperto a tutti, ovviamente si presuppone che si abbia almeno un diploma di scuola media superiore (ragioneria, i.t.i.s.), mentre invece per ruoli di maggiore responsabilità occorre avere una laurea (triennale o magistrale) in economia aziendale o discipline equipollenti. Le mansioni che andrai a svolgere possono essere tra le più svariate, per facilitare la tua ricerca ecco spiegate alcune delle posizioni più ricercate per chi desidera lavorare in banca.

Direttore della filiale: è il ruolo più ambito, quello che deriva da anni ed anni di esperienza all’interno del settore bancario. L’attività principale del direttore è quella di coordinare le diverse figure bancarie e di mediare tra la filiale di riferimento e la banca centrale. Esso dovrà avere un’innata predisposizione al problem solving, capacità di gestire gli imprevisti e leadership tale per cui la sua figura viene vista con autorevolezza da tutti. Per ambire a questo ruolo dovrai almeno essere diplomato in ragioneria con il massimo dei voti, aver maturato un’importante esperienza lavorativa in un ruolo analogo, aver capacità di gestione del credito nei finanziamenti e negli investimenti.

Se invece la tua ambizione è quella di inserirti in un contesto del genere lavorando come sportellista front officice, dovrai essere naturalemente predisposto alle relazioni con il pubblico, gestire i flussi di cassa e i pagamenti, supportare i clienti nell’apertura di conti corrente ed altre operazioni affini. Ti sarà necessaria una buona preparazione scolastica (ragioneria) o universitaria in materie tecnico-economiche.

Se invece hai il desiderio di diventare Consulente bancario, ovvero di essere a disposizione della clientela ed orientarla alla scelta di investimenti e prodotti finanziari, avrai un ruolo cruciale nel rapporto tra la filiale e i suoi clienti di riferimento, per cui analizzerai le situazioni ed orienterai alla ricerca di soluzioni finanziarie ad hoc. Per coprire questo ruolo è preferibile una laurea in economia finanziaria o amministrativa. Se i tuoi studi ti hanno portato a preferire gli andamenti finanziari a quelli economici, il ruolo che fa per te è il Credit Manager, ovvero il gestore del credito (consigliata esperienza pregressa nel settore), egli aiuta e gestisce i clienti in situazioni di crisi finanziarie per mancanza di liquidità. Infine, se le tue competenze sono di tipo manageriale, potrai candidarti come responsabile Marketing o responsabile delle Risorse umane da impiegare nel recruitment. Per entrambi i ruoli è richiesta laurea nel settore del mktg d’azienda, con specializzazioni diverse. Il Responsabile Marketing pianifica le attività che migliorano l’immagine percepita dai clienti e si preoccupa della customer satisfaction a livello aziendale, mentre colui che gestisce le risorse umane, avrà un innata predisposizione alle attività di network e una spiccata attitudine al problem solving.

Come Individuare le Banche. Passo 1

In primo luogo, è bene fare una cernita di tutte le banche italiane che potrebbero essere alla ricerca di personale. Potete procedere da soli, consultando sito per sito le varie banche, ma se volete un aiuto, vi consiglio di cercare direttamente siti e/o portali in cui vengono riportati gli elenchi completi delle banche e degli istituti di credito a cui poter mandare la propria candidatura. Su queste pagine, inoltre, potrai trovare gli annunci, le offerte, le borse di studio o di apprendistato e tutte le altre opportunità di lavoro in banca.

Come navigare sul sito della banca. Passo 2

Una volta visti gli elenchi delle banche, iniziate a spulciare per bene i loro siti ufficiali. E’ un’operazione un po’ ripetitiva, ma occorre farla in quanto, in questo modo, avrete più opportunità lavorative. Per cui, una volta in Home Page, cercate tra i Contatti una mail relativa al reclutamento del personale o in alternativa recatevi nella sezione dedicata alle Risorse Umane, solitamente chiamata “Lavora con Noi”.

Compilare il Form online. Passo 3

A questo punto, dovrete compilare il form che il sito ti mette a disposizione per l’inserimento dei tuoi dati. Solitamente sono così strutturati: Dati Personali, (nome, cognome, indirizzo, data di nascita e altri dati anagrafici) Studi (segnalare se sei in possesso di diploma, laurea triennale, laurea specialistica, magistrale a ciclo unico) Esperienza lavorativa (elenco delle tue esperienze lavorative con segnalazione delle principali mansioni), Altre attività (conoscenza delle lingue straniere, conoscenze informatiche). Arrivati allo step finale, potrete allegare il vostro Cv in formato Europeo, naturalmente corredato di fotografia. In bocca al lupo!

Consigli e suggerimenti

Trovare lavoro non è mai cosa semplice, ma vi possiamo consigliare di focalizzare la vostra attenzione verso richieste esplicitate, ovvero verso posizioni da ricoprire segnalate direttamente dal sito della banca. In questo modo, manderete un Curriculum Vitae mirato ad una posizione lavorativa da ricoprire e, se siete fortunati, potrete ricevere risposte anche in un breve lasso di tempo. Per le candidature spontanee, invece, vi consiglio di rinnovare l’invio periodicamente, in quanto i database aziendali saranno sicuramente pieni di candidature e al momento della selezione non è sempre scontato che prendano i più meritevoli, ma a volte accade che vengono presi in considerazione i più tempestivi. Rinnovare il proprio CV e mandarlo spesso, potrà farvi trovare “al posto giusto, nel momento giusto”.

Informazioni Sugli Autori:

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sulla redazione

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie e dichiari di aver letto la nostra Cookie Policy e la Privacy Policy. Per saperne di pi├╣ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.