Aprire azienda agricola

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sulla redazione

Aprire una azienda agricola può essere una scelta di vita o la logica continuazione del mestiere del proprio genitore.

Qualunque sia la motivazione che ci spinge ad intraprendere tale passo si deve avere ben chiaro che è una scelta coraggiosa che richiede sacrifico, applicazione e conoscenze.

Bisogna perciò essere consapevoli che non solo si deve lavorare duramente ma anche avere ben chiare le idee su quale settore si intende lavorare. Secondo quanto recita il codice civile l'"imprenditore agricolo" è colui che svolge una delle seguenti attività: "coltivazione del fondo, selvicoltura, allevamento di animali ed attività connesse".

Come appare chiaro da questo breve passo del codice il campo di interesse dell'agricoltore è alquanto vasto e pertanto il primo nodo da sciogliere è di che cosa vogliamo occuparci.

Un campo molto gettonato sono le produzioni biologiche intendendo con tale termine ogni tipo di produzione ed allevamento fatto senza l'ausilio della chimica ma solo con prodotti naturali.

Comunque prescindendo dal settore di interesse, che tuttavia riteniamo debba essere legato alle tradizioni del territorio di origine, forniamo qualche dettaglio sugli adempimenti di carattere burocratico per intraprendere detta attività.

Il primo passo è l'apertura di partita Iva da effettuarsi presso la locale Agenzia delle Entrate.

Se si pensa di superare il volume d'affari di 7.000 euro l'anno sarà necessario iscriversi anche al Registro delle Imprese della locale Camera di Commercio.

Dal I ottobre 2009 è possibile tramite internet con la "Comunicazione Unica" dar notizia dell'inizio attività contemporaneamente alla Camera di Commercio, Agenzia delle entrate, Inail, Imps contemporaneamente.

Per un buon prosieguo dell'attività può essere utile essere iscritto ad una associazione di categoria che ci terrà informata su finanziamenti, agevolazioni fiscali ed altre opportunità rivolte agli imprenditori agricoli.

Informazioni Sugli Autori:

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sulla redazione

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie e dichiari di aver letto la nostra Cookie Policy e la Privacy Policy. Per saperne di pi├╣ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.